11/07/11

Soft Powers – Outlandish Scandals (2011)

valutazione: 8/10

Stasera le pareti gocciolano sudore e violenza. Amy balla nevrotica come un pupazzo dalle batterie in corto circuito, le luci le donano sembianze da tossica stroboscopica. Cerco il bagno. Lo trovo. Come al solito c’è odore di fumo e piscio e due giovani che si drogano indifferenti. Un uomo dall’aria un po’ strana si fissa allo specchio sputandosi addosso. Lo osservo forse troppo tant’è che alla fine mi becco un pugno.
Devo tornare a casa, penso, o quantomeno dimenticarmi di essere qui. Ho una strana sensazione in bocca, come di un ragno intrappolato. Un conato di vomito. Torno dentro. La musica è alta, altissima da far girare la testa.
Mi risveglio fra le braccia di Amy, anche lei ora ha preso sonno.

Andrea Russo 



Soft Powers – Outlandish Scandals
[autoprodotto, 18/03/2011]

tracklist
01. Bodhisattva
02. Blanc - Ramayana
03. Cuda
04. Endlessly
05. Violence
06. Panic
07. 1,300 Decibels
08. Beat #4
09. Meher Baba
10. Into the Mild Moon (feat. Kyle Sherrill)
11. I Mean Dig Me! Sam Jones!

2 commenti:

  1. Link download mediafire
    http://www.mediafire.com/?a3cc8ullq8atxq4

    RispondiElimina